Santa Cecilia, nessuna fusione con altre realtà

LE voci diffuse ultimamente dalla stampa riguardo alla notizia di  una possibile fusione tra Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Opera di Roma e Fondazione Musica Per Roma non hanno nessun riscontro di ufficialità. Così sottolinea oggi l’ufficio stampa dell’Accademia romana, in un comunicato piuttosto netto. L’Accademia sottolinea al contrario “la propria peculiarità sotto il profilo storico, artistico e gestionale, quale unico ente sinfonico del comparto delle Fondazioni Liriche” rafforzata e valorizzata dal lavoro di Pappano negli ultimi anni, in base alla quale “è in attesa, insieme al Teatro La Scala di Milano, del riconoscimento della forma organizzativa speciale (cosiddetta autonomia), riservata dal decreto del Ministro Franceschini alle istituzioni musicali che possono vantare caratteristiche di particolare solidità e prestigio internazionale”, prevista entro ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA