«Andrea Chénier» al Covent Garden dopo 30 anni

Il titolo sarà trasmesso in diretta dalla Royal Opera House il 29 gennaio in ottanta sale italiane


Jonas Kaufmann interpreta Andrea Chénier, il poeta pre-romantico protagonista della celebre opera di Umberto Giordano, ambientata durante la rivoluzione francese. Questo capolavoro, diretto da Antonio Pappano, verrà trasmesso nei cinema di tutto il mondo giovedì 29 gennaio.
In Italia, le sale che programmeranno il titolo della manifestazione Royal Opera House al cinema, sono circa 80.

È il 1789: durante una festa in un sontuoso giardino d’inverno a Parigi, Andrea Chenier si innamora della bella e aristocratica Maddalena, interpretata dalla soprano olandese Eva-Maria Westbroek. Cinque anni dopo, Maddalena ha perso tutto, Parigi è una città consumata dal sospetto e dalla paura e Andrea Chénier viene condannato a morte da Gérard, suo rivale in amore.

Dramma, poesia e passione caratterizzano questo titolo, che torna sul palco del Covent Garden dopo 30 anni di assenza.

Costo biglietto: 10 -15 euro
Tutte le proiezioni ospiteranno inoltre interviste agli interpreti più amati e curiosità da dietro le quinte. Il pubblico sarà incoraggiato a partecipare, mandando domande attraverso i social network e interagendo con il pubblico delle altri parti del mondo.
Media partner: Danza&Danza, Amadeus, Sipario, Il Corriere Musicale, Radio Classica

Per l’elenco completo dei titoli e delle sale coinvolte: http://www.rohalcinema.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA