Dall’Ongaro a Santa Cecilia

Michele dall’Ongaro è il nuovo Presidente-Sovrintendente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia: è risultato eletto oggi con 29 preferenze su 56 Accademici votanti. Succede a Bruno Cagli che ha ricoperto la carica negli ultimi 12 anni. Dall’Ongaro è compositore e ha svolto un’intensa attività di interprete dedicandosi prevalentemente alla musica moderna e contemporanea. Oltre ad aver insegnato per circa due decenni nei Conservatori italiani, è stato tra i fondatori della Scuola Popolare di Musica di Testaccio a Roma e collabora da quasi 30 anni con la Rai, realizzando programmi televisivi e radiofonici. È stato presidente dell’Associazione Nuova Consonanza ed ha ricoperto incarichi di prestigio presso  la Biennale di Venezia e la Fondazione Roma-Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA