“Forme immateriali” alla Galleria Nazionale, Roma

Venerdì 6 febbraio alle ore 17.30 si terrà presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma in Viale della Belle Arti, l’inaugurazione dell’installazione musicale Forme immateriali di Michelangelo Lupone, realizzata dal CRM – Centro Ricerche Musicali. Si tratta della prima opera musicale che il museo ha acquisito nella sua collezione permanente. Alla presentazione interverranno il soprintendente alla Galleria, Maria Vittoria Marini Clarelli, il curatore del progetto Martina De Luca, la storica dell’arte Laura Iamurri, il musicologo Sandro Cappelletto e il compositore Michelangelo Lupone.

Opera musicale complessa, site-specific, Forme immateriali è inserita nel contesto architettonico e sonoro del cortile della Galleria ed integra le diverse competenze artistiche, tecniche e scientifiche coinvolte nel progetto, per permettere la più stretta correlazione tra la musica, l’interazione con il pubblico, il dialogo tra le fontane.

Altre informazioni sul sito del museo

© RIPRODUZIONE RISERVATA